Obiettivo Ippocrate compie 5 anni sono pochi o tanti?

Obiettivo Ippocrate compie 5 anni sono pochi o tanti?

Non saprei, se ci guardiamo indietro le cose fatte sono così tante che pare impossibile averle fatte in un lasso di tempo così breve, se proviamo ad immaginare il futuro le cose da cambiare da ricostruire e da inventare sono così tante e così profonde da impedire una previsione temporale.

Il mio pensiero è che Obiettivo Ippocrate sia sempre esistito e continuerà a crescere in ognuno di noi, forse abbiamo solo dato un nome ad un sentimento, ad una necessità che sentiamo vitale ed impellente: la necessità di svolgere nel miglior modo possibile il nostro lavoro, la voglia di essere parte attiva nei cambiamenti e nel reinventare la nostra professione, il desiderio di abbattere i muri tra noi, con i pazienti ed i loro famigliari.

È un lavoro lungo e certosino ma che si poggia sulle nostre azioni quotidiane, in ogni ambito.

Qualcuno non lo capisce, qualcuno non ci crede e qualcuno ci teme, è sempre stato così ma non ci ha mai fatto paura e non sarà mai un problema.

“Ciò che è difficile attrae, l’impossibile seduce, ciò che è complicato spaventa, ciò che è estremamente complicato innamora”   (Paulo Coelho)

Grazie a tutti

Massimiliano Zaramella

 
Obiettivo Ippocrate - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Twitter Youtube Linkedin